Smart Working: al via il credito d’imposta del 15%

Lo sai che la Legge di Bilancio 2021 ha previsto un credito d’imposta del 15% per le imprese che investono in beni necessari ad agevolare lo smart working?

 

L’obiettivo è di favorire il lavoro agile, il nuovo approccio all’organizzazione aziendale che permette la prosecuzione dell’attività lavorativa anche da remoto, ovunque tu sia.

Leggi l'articolo